TEST

TEST di LETTURA

Prova a leggere d'istinto cosa c'è scritto nel testo di seguito riportato. Ti SUGGERIAMO di lasciarti guidare dalla tua creatività. Evita di cercare di capire cosa c'è scritto.......leggi, semplicemnte di getto. Ti sorprenderai di vedere di cosa è capace il tuo cervello.

Buon Divertimento. 

- - - - * - - - -

 

Il CREVLELO E LE SUE FNUIZNOI

È srtnao cmoe tlaovtla ci snoo csoe sllue qalui, se ci sfforemimao a pneasre con rzaoianiltà, cmopernidmao vremanete cmoe spseso la raetlà del mnodo criocstnate è ttolaemnte dviresa dlala raetlà che ci saimo certai nel nsorto preosanle mdolelo del mnodo itnreoire. Dvoermmo aevre mlota più fdicuia del nsorto icnnocsio e dlela nsorta prate eomitva, sloo alolra frose ruicsrimeo a vviree peianemtne la nsorta vtia, lbieri da mloti vniocli lmitinati. 

A qeutso pntuo  ptormemo acnhe azazradre che noi  uanmi saimo porrgmamtai per vderee le  csoe più in froma  cmopelta e alarlatga, per isneimi, aznihcé in fmora  dtetgailata e shcemtaica. Ma csoa acnroa più rielavtne è cmorpnedree che non smerpe con la lgocia, la rzaoianitlà, saimo in gardo di dcefiarre i msesgagi dell'icnosnico e dei smiobilmsi a cui fa rfiermietno per cmonucircai apsteti ipmroattni dlela nsorta vtia e per apapagre i nsorti bsignoi eomitvi in mdoo cnofomre al nsorto esesre porfnodo.

 

 

Sei riuscita/o a leggere e

comprendere cosa c'è scrittto?

 

Clicca qui per confrontare quello che hai compreso nella lettura e quello che c'era realmente scritto.

Nota:

Questo vuole dimostrare che laddove abbiamo acquisito delle informazioni di qualsiasi genere, in merito a qualsiasi cosa, il nostro cervello le elabora e crea una mappatura della  realtà a noi esterna  detta anche, modello del mondo interiore. Vengono quindi creati dei collegamenti tra la nostra mappatura interna  (modello del mondo) e gli stimoli esterni che possono attivarla.  In tal senso si instaurano dei meccanismi automatici per cui il nostro cervello, nell'esempio fatto con il test di lettura,  in modo veloce, va a ripescare nel suo archivio a cosa assomigliano quesi segni strani (lettere) e li interpreta sulla base di ciò che già conosce. In questo caso specifico,  al cervello basta la prima ed ultima lettera di una parola per decifrarne il senso, la sua definizone. Di seguito riporto il testo scritto nella forma corretta come ci è stato insegnato a scuola e di cui tutti conosciamo la struttura della lingua. 

Se vuoi lasciare un commento clicca qui.

 

 

Schema ordinario di scrittura del testo su descritto:

È strano come talvolta ci sono cose sulle quali, se ci soffermiamo a pensare con razionalità, comprendiamo veramente come spesso la realtà che ci circonda è totalmente diversa dalla realtà che ci siamo creati nel nostro modello del mondo interiore. Dovremmo avere molta più fiducia del nostro inconscio e della nostra parte emotiva, solo allora forse riusciremo a vivere pienamente la nostra vita, liberi da molti vincoli limitanti. A questo punto potremmo anche azzardare che noi umani siamo programmati per vedere le cose più informa completa e allargata, per insiemi, anziché in forma dettagliata e schematica. Ma cosa ancora più rilevante è comprendere che non sempre con la logica, la razionalità,  siamo in grado di decifrare i messaggi dell’inconscio e dei simbolismi a cui fa riferimento per comunicarci aspetti importanti della nostra vita e per appagare i nostri bisogni emotivi in modo conforme al nostro essere più profondo.  

 

Sarebbe interessante ora, se lasciassi un tuo gradito commento: CLICCA QUI ed inviaci un messaggio utilizzando la scheda contatti.

Grazie.

ASS. I.N:S.E.U. 


Informativa sulla privacy
Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!